Corsi Avanzati     

Corso Avanzato di Apertura Anno- Piacenza


QUANDO: domenica 6 Ottobre

DOVE: c/o Palestra Comunale "Lomazzo" - Via Pietro Giordani - Piacenza

ORE: 10.00 - 14.00

Durante il corso il Maestro terrà le ultime verifiche per tutti i candidati agli esami durante il Keikokai 2019 


Cosa sono i Corsi Avanzati?


In questi corsi si esplorano le applicazioni più funzionali e pratiche delle tecniche esplicitando sempre più l'efficacia materiale insita nei principi dei Kata tradizionali.

I corsi avanzati sono tenuti dal M° Stelvio Sciutto – 7° Dan, Okuden e responsabile europeo del Hontai Yoshin Ryu. e si svolgono a cadenza mensile – la domenica mattina dalle 10.00 alle 14.00.

Sono accessibili dal 1° Kyu (cintura marrone) in avanti, ed è richiesta una buona conoscenza dei Kata base.

Durante questi corsi, il maestro Sciutto insegna anche i Kata superiori, tra cui Tanto Dori, Tachi Dori, e Omote no kata – che pur essendo il più antico della scuola, è considerato "superiore" per l'enorme padronanza corporea e tecnica che richiede la sua esecuzione.

Un cambiamento radicale rispetto agli anni scorsi 

Fino all'anno scorso il focus centrale di questi corsi era posto sulla corretta comprensione ed esecuzione dei movimenti alla base dei Kata. Questo aspetto è di cruciale importanza per trasmettere correttamente i Principi profondi che animano questa scuola da oltre 400 anni.

La base dei kata, infatti, dev'essere conservata, studiata e trasmessa ESATTAMENTE così come è stata codificata nel passato, senza interpretazioni o sfumature personali. L'immutabilità del Kata – intesa come forma – costituisce il terreno comune sul quale il nostro copro impara a muoversi con efficacia, flessibilità e forza assorbendo i principi chiave della scuola, silenziando la mente in vista di uno scontro fisico futuro.

Questo è il metodo giapponese: che si basa sulla ripetizione ad oltranza della forma corretta dei kata forzando il fisico ad imparare postura e movimenti, per agire nello spazio in relazione ad un avversario. 

Con la la ripetizione continua (e sempre uguale) dei movimenti del kata, si condiziona il proprio corpo a muoversi perfettamente centrato su basi di equilibrio, potenza e flessibilità. Da questa padronanza di movimento, si arriva – in un momento successivo – all'efficacia della tecnica.   

Il tutto si svolge in un contesto prestabilito e "protetto" in cui Uke – pur non collaborando – rimane neutro senza boicottare l'esecuzione di Tori. 

Un nuovo "focus" guiderà il maestro Sciutto durante i suoi Corsi

La volontà del maestro Sciutto è quella di "alzare l'asticella" portando i corsi avanzati ad un nuovo – più alto – livello tecnico che sfrutti la base dei kata come inizio dello studio, e non come fine ultimo dell'allenamento.

Pur partendo dalla comprensione dei movimenti base, il proprio studio personale deve inoltrarsi su terreni sempre nuovi, esplorando le infinite possibilità tecniche e sfruttando ogni occasione che il nostro avversario ci offre, al fine di sottometterlo.

Per farlo è necessario allontanarsi temporaneamente dalla base dei kata per scoprire dove ci porta la reale efficacia della tecnica che abbiamo studiato, trovando nuove possibili applicazioni ed eseguendo la tecnica in contesti sempre più imprevedibili.

Questo sarà il nuovo focus che guiderà il maestro Sciutto durante i Corsi Avanzati di quest'anno.  


Iscriviti alla Newsletter!

Resta aggiornato sulle attvità HYR-Italia e ricevi GRATIS il materiale didattico che stiamo preparando per te!

>