La Filosofia dell’antico tempo.

La spada, la sua ancestrale presenza, è come se il semplice acciaio potesse tramutarsi in saggezza antica al solo nostro sguardo.

Leggendo i testi di Yagyu Munenori, ci si rende conto che le scritture antiche di importanti samurai, attraversano le arti marziali come il vento per arrivare direttamente alla vita quotidiana.

Attraverso le parole, attraverso il loro significato, si intravedono strade nuove e si vede ciò che è potrebbe essere giusto per percorrerle ma soprattutto, insegnano a mettere al centro del nostro mondo il controllo della mente, della “nostra” mente, affinchè si liberi dalle catene del passato e sia lucida nell’affrontare ogni accadimento.

Quello che è sotto riportato parla di combattimento, di tecnica ma superate ciò che è solo la semplice lettura per prenderne i significati che oltrepassano l’aspetto puramente marziale.

“Ascoltate” le parole che risuonano nella vostra testa: 

In questa pratica devi assolutamente pacificare la tua mente mentre arrivi a tre piedi di distanza dal tuo avversario. Il tuo stato mentale dovrebbe essere tale da poter ascoltare il debole suono del vento o lo scorrere di un fiume. 

Se il tuo attacco è impetuoso, sarai sicuramente sconfitto.

I fiori sparpagliati

Cadono sul muschio

Senza un suono.

I fiori che cadono

Echeggiano

Nel profondo delle montagne.

A volte anche io resto senza parole di fronte al significato che vedo oltre le righe.

Riccardo Baucia